MANGIARE BENE E SENTIRSI LEGGERI DURANTE LE FESTE

A Natale siamo tutti più buoni, ma dopo le Feste solitamente ci lamentiamo per gli eccessi e la linea da ritrovare. Mangiare bene e restare leggeri a Natale non richiede sacrifici impossibili, il segreto sta nel mantenere una dieta attenta ed equilibrata. Vediamo allora alcuni semplici consigli per godersi le festività senza rinunciare al nostro benessere.

La leggerezza inizia al mattino
Dall’antipasto al dessert, i cenoni delle Feste possono lasciare il segno, il problema spesso inizia dall’aperitivo. La tavola imbandita di ogni golosità può tentarci e farci arrivare a tavola già a stomaco pieno. Cerca di limitarti a qualche stuzzichino e un bicchiere di vino leggero. Il mangiare bene e leggero inizia a colazione, concediti un buon centrifugato con frutta o verdura di stagione. Barbabietola, carota, finocchio, mela, arance, kiwi, sono ottimi ingredienti per una centrifuga salutare.

Attenzione agli antipasti
Quello dell’antipasto è un rito italiano a cui è difficile resistere. Cerca almeno di limitare il consumo degli antipasti più grassi che rischiano di appesantire troppo e compromettere la digestione. Cibi fritti, affettati, latticini vanno consumati con molta moderazione, prediligi frutta e verdura. Esistono poi degli snack leggeri molto gustosi e facili da preparare.

I classici delle Feste
Inutile negarlo, la tradizione richiede che durante le Feste natalizie si consumino cibi particolarmente grassi come i classici cotechini e bolliti. Nelle giuste dosi e abbinati ad un buon contorno di legumi come le classiche lenticchie anche questi piatti possono rivelarsi ricchi di soddisfazioni e senza spiacevoli conseguenze. Come sempre la parola d’ordine per mangiare bene è moderazione.

dolce gustoso e leggero per il natale

Il momento del panettone?
I dolciumi sono una parte essenziale del Natale. Cerca di prediligere quelli meno elaborati, ad esempio un panettone artigianale o che segua la ricetta classica. Evita i dolciumi ricchi di creme, cioccolato o altri elementi che li rendano eccessivamente difficili da elaborare.

Come affrontare il dopo cena
Non eccedere con alcool e superalcolici per non affaticare il lavoro di digestione. Il mangiare bene continua dopo cena, concediti una buona tisane digestiva a base dei grandi classici dell’inverno come zenzero, camomilla, menta, curcuma o alloro. Le tisane sono un ottimo aiuto per la digestione e per staccare la spina dallo stress delle Feste. Anche il tè rooibos ha un effetto purificante e astringente. Con il succo di melagrana potrai ottenere una bevanda ricca di fibre e vitamine rivitalizzanti.

Ultimo consiglio, evita gli sprechi alimentari
Pianifica il più possibile, non eccedere con troppi cibi e preparazioni. In caso di avanzi dividili tra amici e parenti, saranno ottimi anche nei giorni successivi. Fai attenzione in particolare alle etichette e alle scadenze, ci aiutano molto ad evitare gli sprechi alimentari. Prediligi quei prodotti che hanno indicato il destino del packaging a fine ciclo. Un occhio alla sostenibilità anche a Natale è senza dubbio gradito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + diciotto =